Roero Arneis

Nel 1478 appare per la prima volta una traccia scritta di questo vitigno che prende il nome dalla collina Renesio che sovrasta il paese di Canale d’Alba, prima proprietà dei Conti Roero, in seguito ceduta assieme ad altre proprietà ai Conti Malabaila di Canale e …

Pradvaj, Roero Arneis

Nell’archivio Malabaila, mazzo 9 si legge: “nell’anno 1508 il Conte Daniele Malabaila di Canale, anche a nome dei fratelli, acquista da Bernardo e Ludovica dei Conti Roero la ‘motta’ ossia la cascina Pradvaj che comprende un prato ed una collina di giornate 40 per la …

Cardunaj, Vino Rosso

Cardunay, è il nome del terreno composto da un vigneto e dal più antico bosco della proprietà dei Malabaila. Autori romani accennano a un vino dolce e aromatico, il “vinum acquense”, forse il vino dalle virtù afrodisiache, utilizzato da Giulio Cesare e poi da Marcantonio …

Bric Volta, Roero

Nell’anno 1583 già appare nel registro dei possessi del Conte Daniele Malabaila: “La masseria della Volta, terra aratoria, terra con viti e gerbido con la cascina dentro, coerenti le fini di San Damiano e Priocca, la qual pezza di terra con viti gionge di dentro …

Castelletto, Roero Riserva

Nell’anno 1362 già appare nella divisione tra i Malabaila, Guidetto riceve possessi in Canale presso la chiesa di San Martino tra cui la “vineam Montiserrati in finibus et posse Castelletti” che era parte dell’antico feudo di Castelletto, come apparirà nelle patenti di Lodovico d’Orléans del …

Donna Costanza, Birbet

Birbét, birbante, è il nome che contraddistingue il Brachetto prodotto nel Roero; ottenuto dal Brachetto a grappolo lungo. Birbét è sempre stato considerato il vino della festa, “Il vino delle donne”. Vanta anche attenzioni storiche della sua presenza nella zona: il Bollettino Ampelografico nel 1879 …